Le grandi città negli ultimi decenni si sono sviluppate soprattutto nelle zone centrali più ricche e attrattive, dov’è più semplice attrarre clienti e capitali.

Questa tendenza, insieme alla presenza sempre più invasiva dei grandi centri commerciali,  ha progressivamente spopolato i quartieri periferici dalle attività che vi erano insediate delineando una città a due velocità, il centro dove lo sviluppo urbanistico, sociale ed economico è continuo e progressivo e le periferie dove lo sviluppo è stato ed è molto più lento e difficoltoso.

Il Comune Milano per contrastare questo fenomeno è impegnato da tempo nell’attuare il disegno di una città policentrica. Immaginare questo disegno significa rovesciare i pregiudizi e il tradizionale dualismo tra centro e periferia, trasformando la periferia da problema a risorsa pulsante per la città. Rafforzare il senso di comunità e appartenenza, sostenendo e incentivando lo sviluppo sociale e economico dei quartieri decentrati della città, creando così le condizioni per una migliore qualità della vita della zona e dei suoi residenti è la premessa necessaria per poter realizzare questo progetto.

Da molti anni lavorando in questa direzione il Comune interviene sostenendo economicamente, con diversi bandi ed iniziative, gli imprenditori già attivi o interessati ad insediarsi in questi quartieri contribuendo al loro sviluppo socio–economico-culturale.

Il progetto Grandi Gesti da Piccole Imprese nasce dalla volontà di far conoscere ai cittadini milanesi la storia e le attività di queste imprese, che hanno contribuito a creare una rete di negozi e servizi di vicinato per la comunità, animando i quartieri e diventando luoghi essenziali e di riferimento quotidiano per i cittadini.

Negozi e servizi la cui importanza è risultata ancora più evidente durante questo periodo di pandemia:
Il lockdown, infatti, ha enfatizzato l’esigenza di poter contare su un sistema di servizi distribuito sul territorio e su una socialità di vicinato. Confermando la validità e dando concretezza al concetto della “città a 15 minuti”. Idea che il Comune di Milano sta portando avanti mutuando quanto già sta succedendo a Parigi e in altre metropoli, impegnate a rendere i servizi accessibili ai cittadini in un arco di spazio ridotto (15 minuti da percorrere a piedi od in bicicletta).

Il nome del progetto indica il grande gesto compiuto da questi imprenditori decidendo di insediare le loro attività in zone generalmente considerate meno attrattive, contribuendo così alla loro rivitalizzazione e sviluppo. A questo si aggiungono i “grandi gesti” delle singole realtà che si attivano per diventare luoghi di aggregazione sociale e culturale a vantaggio dei cittadini tutti, ma con particolare attenzione alle fasce più fragili.

I luoghi del fare

Comune di Milano

le iniziative
per le periferie

il progetto

obiettivi e modalità
di partecipazione

le imprese

ricerca le imprese
per attività

Copyright © 2020 GrandiGestiDaPiccoleImprese. Tutti i diritti riservati -- Creato da: ProgettoIlSeme